Matteo Cibic all'opera nel suo laboratorio
Storytelling

Matteo Cibic, un vaso al giorno per tutto l’anno

Una ceramica al giorno. Proprio così, il designer Matteo Cibic, dal primo gennaio scorso, ha cominciato un lungo percorso progettuale intitolato VasoNaso che lo vedrà impegnato per tutta la durata dell’anno nella produzione di vasi in ceramica.

VasoNaso è un progetto dichiaratamente ispirato all’opera del pittore bolognese Giorgio Morandi e in particolar modo alla sua ossessione per vasi e bottiglie. «Osservando le sue composizioni vi ho letto una gerarchia e una struttura sociale. Le vedo come un impianto scenico con degli attori: bottiglie, contenitori e vasi, che compongono allegorie cupe e tragiche o bucoliche e spensierate», spiega Matteo Cibic. Il suo percorso, cominciato da poco più di due mesi, continuerà per tutta la durata dell’anno con la realizzazione di un vaso al giorno, per un totale di 365 pezzi.

«Ogni vaso nasconde un naso, che lo rende unico, gli dà una personalità definita, e diventa lo strumento di relazione con gli altri vasi»

Una collezione in progress interamente realizzata e dipinta a mano da Cibic, che prevede una serie di pezzi unici numerati da 1 a 365, tutti color pastello e con un tratto distintivo comune: un’appendice a forma di naso. 


Ogni sera allo scoccare della mezzanotte inglese, puntuale come un orologio svizzero, il vaso del giorno viene pubblicato e messo in vendita sul sito ufficiale del designer, che spiega: «Chi prima arriva, prima è servito». Inoltre, per giocare di anticipo, c'è anche la possibilità di preordinare il vaso di una (futura) data specifica, come ad esempio una ricorrenza o un giorno speciale.

VasoNaso, la collezione di vasi firmata Matteo Cibic
VasoNaso, la collezione di vasi firmata Matteo Cibic
VasoNaso, la collezione di vasi firmata Matteo Cibic
VasoNaso, la collezione di vasi firmata Matteo Cibic
Matteo Cibic all'opera nel suo laboratorio
Ogni vaso è realizzato e dipinto a mano dal designer Matteo Cibic
Ogni vaso è realizzato e dipinto a mano dal designer Matteo Cibic
Ogni vaso è realizzato e dipinto a mano dal designer Matteo Cibic
Ogni vaso è realizzato e dipinto a mano dal designer Matteo Cibic
Places
Cronache dal Pastificio Cerere
Places
Fornasetti apre le porte del suo Atelier milanese
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Un rifugio in alta quota, in Norvegia

Un rifugio in alta quota, in Norvegia

A 1125 metri di altitudine, un’architettura in legno e vetro in grado di resistere alle condizioni climatiche più ostili. A firmarla lo studio di progettazione Arkitektvaerelset
Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Organizzare il vino: 10 portabottiglie di design

Creare un angolo della casa dedicato alle bottiglie di vino può essere molto elegante: ecco qualche portabottiglie per dare forma a una piccola cantina di design
Scrigno Mollino

Scrigno Mollino

Tagli, ritagli e frattaglie degli archivi torinesi che custodiscono i tesori creativi di uno dei più visionari e misteriosi architetti italiani del Novecento
Salone Satellite: la 22esima edizione

Salone Satellite: la 22esima edizione

In concomitanza con il Salone del Mobile, torna con la sua 22esima edizione il palcoscenico dedicato ai designer in erba. Con un focus sul rapporto tra progetto e alimentazione
La vetreria si trasforma in un ristorante, a Murano

La vetreria si trasforma in un ristorante, a Murano

Nasce Versus Meridianem, una nuova meta gastronomica caratterizzata da interni in stile industriale, tra pareti e pilastri in cemento armato a vista