Matteo Cibic all'opera nel suo laboratorio
Storytelling

Matteo Cibic, un vaso al giorno per tutto l’anno

Una ceramica al giorno. Proprio così, il designer Matteo Cibic, dal primo gennaio scorso, ha cominciato un lungo percorso progettuale intitolato VasoNaso che lo vedrà impegnato per tutta la durata dell’anno nella produzione di vasi in ceramica.

VasoNaso è un progetto dichiaratamente ispirato all’opera del pittore bolognese Giorgio Morandi e in particolar modo alla sua ossessione per vasi e bottiglie. «Osservando le sue composizioni vi ho letto una gerarchia e una struttura sociale. Le vedo come un impianto scenico con degli attori: bottiglie, contenitori e vasi, che compongono allegorie cupe e tragiche o bucoliche e spensierate», spiega Matteo Cibic. Il suo percorso, cominciato da poco più di due mesi, continuerà per tutta la durata dell’anno con la realizzazione di un vaso al giorno, per un totale di 365 pezzi.

«Ogni vaso nasconde un naso, che lo rende unico, gli dà una personalità definita, e diventa lo strumento di relazione con gli altri vasi»

Una collezione in progress interamente realizzata e dipinta a mano da Cibic, che prevede una serie di pezzi unici numerati da 1 a 365, tutti color pastello e con un tratto distintivo comune: un’appendice a forma di naso. 


Ogni sera allo scoccare della mezzanotte inglese, puntuale come un orologio svizzero, il vaso del giorno viene pubblicato e messo in vendita sul sito ufficiale del designer, che spiega: «Chi prima arriva, prima è servito». Inoltre, per giocare di anticipo, c'è anche la possibilità di preordinare il vaso di una (futura) data specifica, come ad esempio una ricorrenza o un giorno speciale.

VasoNaso, la collezione di vasi firmata Matteo Cibic
VasoNaso, la collezione di vasi firmata Matteo Cibic
VasoNaso, la collezione di vasi firmata Matteo Cibic
VasoNaso, la collezione di vasi firmata Matteo Cibic
Matteo Cibic all'opera nel suo laboratorio
Ogni vaso è realizzato e dipinto a mano dal designer Matteo Cibic
Ogni vaso è realizzato e dipinto a mano dal designer Matteo Cibic
Ogni vaso è realizzato e dipinto a mano dal designer Matteo Cibic
Ogni vaso è realizzato e dipinto a mano dal designer Matteo Cibic
Places
Cronache dal Pastificio Cerere
Places
Fornasetti apre le porte del suo Atelier milanese
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
I quadri di Marc Chagall a Mantova

I quadri di Marc Chagall a Mantova

In concomitanza con il Festivaletteratura, dal 5 settembre, Palazzo della Ragione ospita oltre 130 opere tra cui il ciclo completo dei 7 teleri dipinti da Chagall nel 1920
Una notte al Joshua Tree, in California

Una notte al Joshua Tree, in California

Un’oasi di pace dove godere di uno scenario mozzafiato nel bel mezzo del deserto, tra rocce scolpite e cieli stellati. Ecco Folly dello studio Cohesion
Itinerari enoartistici: Art of the Treasure Hunt

Itinerari enoartistici: Art of the Treasure Hunt

Nel Chianti, sei cantine vinicole ospitano dipinti, sculture e installazioni site-specific. Un percorso suggestivo alla scoperta delle eccellenze della regione e dei nuovi interpreti dell'arte
Sulla torre di Gio Ponti

Sulla torre di Gio Ponti

Sobrio, elegante. Innovativo, ma in armonia con il contesto. A Milano, il primo grattacielo italiano ha un’anima swing e segna l’ultima collaborazione tra Lancia e Ponti
I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

Casa dei Carraresi ospita un grande percorso espositivo dedicato a un tema tanto caro al fotografo americano, quello degli amici a quattro zampe