Credits: Ph. Iwan Baan
Credits: Ph. Iwan Baan
Credits: Ph. Iwan Baan
Credits: Ph. Iwan Baan
Credits: Ph. Iwan Baan
Credits: Ph. Iwan Baan
Credits: Ph. Iwan Baan
Credits: Ph. Iwan Baan
Credits: Ph. Iwan Baan
Credits: Ph. Iwan Baan
Storytelling

L’Opera House di Harbin attraverso la lente di Iwan Baan

Milano Design Film Festival

Harbin, nella Cina settentrionale, è la città che ospita l’Opera House, progettata di recente dallo studio di Pechino MAD Architects.

Questo edificio dalle linee sinuose è stato pensato per fondersi con la natura. Rivestito da sottili pannelli bianchi in alluminio l’Harbin Cultural Centre è composto da due volumi: il principale contiene l’Opera House, una sala concerti da 1.600 posti, e il secondo offre spazi per cinema, mostre ed eventi da 400 posti. 

Il clima gelido e la natura incontaminata della zona non hanno scoraggiato Iwan Baan che ha scelto di recarsi sul luogo nel picco della stagione invernale, con -30°C di temperatura, per cogliere il sapore autentico del luogo.

«Le immagini dovrebbero avere sempre una forte connessione con un luogo, un tempo e un contesto specifico», racconta la star della fotografia d’architettura e aggiunge «non ho mai cercato di creare immagini senza tempo che potrebbero essere state scattate in qualsiasi momento».

Un dietro le quinte del lavoro del fotografo olandese in un luogo così remoto e suggestivo è stato rilasciato dalla piattaforma digitale Nowness.

In questo breve documentario Iwan Baan spiega il potere della fotografia d’architettura, il suo processo per fotografare l’Opera House e racconta dello sforzo che fa per catturare l’attimo, cioè il momento attuale di un luogo invece di creare scenari eterni.

News
Devon&Devon apre il primo monomarca a Chicago
Places
Alla scoperta delle perle mid-century di Los Angeles
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Sulla torre di Gio Ponti

Sulla torre di Gio Ponti

Sobrio, elegante. Innovativo, ma in armonia con il contesto. A Milano, il primo grattacielo italiano ha un’anima swing e segna l’ultima collaborazione tra Lancia e Ponti
I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

I cani di Elliott Erwitt in mostra a Treviso

Casa dei Carraresi ospita un grande percorso espositivo dedicato a un tema tanto caro al fotografo americano, quello degli amici a quattro zampe
Un tour di architettura in compagnia di Kengo Kuma


Un tour di architettura in compagnia di Kengo Kuma


A Tokyo, l’architetto giapponese condivide l'ispirazione 
per la realizzazione del Tokyo 2020 Stadium. Un’esperienza targata Airbnb
Il lessico kantiano secondo l

Il lessico kantiano secondo l'information design: Valerio Pellegrini

Da Wild Mazzini, la prima galleria dedicata interamente all'information design, va in scena un progetto che unisce la filosofia alla rappresentazione visiva dei dati
The Venice Glass Week 2018

The Venice Glass Week 2018

Torna il festival internazionale dedicato all’arte vetraria, con 180 appuntamenti tra mostre, visite guidate, conferenze e workshop