Credits: Steve Cutts
Credits: Steve Cutts
Credits: Steve Cutts
Credits: Steve Cutts
Credits: Steve Cutts
Steve Cutts - Credits: Steve Cutts
Storytelling

La società moderna secondo Steve Cutts

Milano Design Film Festival

Affascinanti e provocatori. Sono i film d'animazione dell'illustratore Steve Cutts che, dal suo studio londinese, ci invita a riflettere sulle problematiche sociali più attuali.

Dall’impatto ambientale della società moderna trattato nel film Man, alla clip educativa How Will You Die, commissionata dalla radio americana NPR per accrescere la consapevolezza delle cause di morte nei Paesi dell’Ovest e nel Terzo Mondo.

Ma anche corti animati ironici come Where Are They Now?, in cui l’artista immagina i personaggi dei cartoni animati della nostra infanzia soggetti a vulnerabilità della vita reale - invecchiamento, disoccupazione, obesità. I film di Steve Cutts sono tutti accomunati da un impatto forte, realistico, colori sgargianti e dettagli accurati. 

Tra i lavori più recenti, il corto Where is water?, parte del progetto The Water Rooms, commissionato da UNESCO e WWAP (World Water Assessment Program) e mostrato durante l’EXPO di Milano per sensibilizzare sul tema dello spreco d’acqua e salvaguardia delle nuove fonti.

Quale sarà il tema del tuo prossimo progetto?

Sto sviluppando un’animazione che tratta la dipendenza dalla tecnologia e il suo futuro sviluppo.

Cosa rende il video più efficace delle immagini?

Un’immagine può essere efficace quanto un video, ma nell’ambito dei social media il film ha una diffusione più virale. Coinvolge ed emoziona, anche grazie all’uso dell’audio.

Dove trovi ispirazione per i tuoi lavori?

L’ispirazione arriva dai vari aspetti della vita quotidiana. È parte fondamentale del mio ruolo di artista quello di commentare l’epoca in cui viviamo.

Milano Design Week
La chaise longue disegnata da Marcel Wanders per Louis Vuitton
Milano Design Week
Anything Butts, tecnologia e sostenibilità a Palazzo Clerici
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

La nuova fabbrica 4.0 di Florim, a Fiorano Modenese

Uno stabilimento di 48 mila metri quadrati, nel cuore del distretto della ceramica italiana, tra tecnologia e automazione
Soluzioni all

Soluzioni all'autunno: 10 portaombrelli di design

Alcuni sono dei classici intramontabili del design italiano, altri sono modelli ironici e colorati, che portano allegria durante le giornate piovose. A ognuno il suo portaombrelli
Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Momento relax: ARGA di Jacuzzi


Una vasca che guarda al futuro, realizzata in collaborazione con lo studio Why Not, equipaggiata con infusore di sali e cromoterapia
A Treviso una mostra sul tema del riuso


A Treviso una mostra sul tema del riuso


Un percorso espositivo che indaga il rapporto che intercorre tra arte, oggetti d’uso comune e scarti. Dal 27 ottobre al 10 febbraio 2019


A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

A Berlino nello studio di Arno Brandlhuber

Nella disputa tra regola e libertà, pubblico e privato, proprietà e condivisione, l’architetto di Antivilla sceglie da che parte stare. Perchè è nella interazione che risiede la bellezza del progetto