Fragments of Justice - Mantova - Credits: @Luca Sironi
Fragments of Justice - Asti - Credits: @Luca Sironi
Fragments of Justice - Cremona - Credits: @Luca Sironi
Fragments of Justice - Reggio Emilia - Credits: @Luca Sironi
Fragments of Justice - Padova - Credits: @Luca Sironi
Fragments of Justice - Vicenza - Credits: @Luca Sironi
Fragments of Justice - Milano - Credits: @Luca Sironi
Fragments of Justice - Verona - Credits: @Luca Sironi
Fragments of Justice - Parma - Credits: @Luca Sironi
Fragments of Justice - Modena - Credits: @Luca Sironi
Storytelling

Le architetture dei tribunali italiani

Vuoti, ordinati, immobili. Fragments of Justice, progetto fotografico di Luca Sironi, rivela un’immagine quasi surreale dei tribunali italiani.

E ne racconta gli interni, spesso sospesi tra passato e presente, spettatori di quelle vicende che si svolgono tra le mura delle aule giudiziarie.

Per sviluppare l’opera, Luca Sironi ha visitato 19 tribunali del nord Italia durante gli orari di chiusura. Ne sono nate 27 immagini che catturano i momenti di quiete che precedono (o susseguono) le udienze, dilatandoli nel tempo.

Alcuni elementi - una toga dimenticata su un tavolo, un fascicolo in attesa di essere recuperato, una poltrona fuori posto - lasciano presagire quello che avverrà da lì a poco. Piccole o grandi tragedie, controversie, frammenti di vita reale.

Le immagini mettono in luce un volto poco conosciuto dei tribunali italiani, spesso ignorato a causa del fermento che li anima.

Stupirà quindi lo sfarzo di alcune aule e il rigore asettico di altre, la perfezione delle simmetrie o la scelta cromatica degli arredi. Si noteranno le atmosfere retrò degli ambienti, oppure le geometrie quasi austere delle file di seggiole. Ma soprattutto, saranno gli elementi comuni a sorprendere, spesso figli di quella visione dei luoghi pubblici tipica dell'architettura italiana degli anni 50 e 60.

Ed è proprio qui che sta il merito di Luca Sironi: se infatti l'immobilismo catturato sembra rappresentare una metafora della macchina giudiziaria, le 27 immagini di Fragments of Justice compongono uno splendido affresco del design e dell'architettura pubblica italiana.