Video

Nike Epic React Flyknit secondo Martina Merlini

Martina Merlini è uno dei quattro creativi che abbiamo coinvolto per raccontare attraverso il format video Nike Epic React Flyknit, la nuova scarpa da running di casa Nike che unisce amortizzazione e reattività.

Artista bolognese, classe 1986, vive tra Milano e Berlino collaborando con diversi festival di street-art ed esponendo in gallerie di tutto il mondo, da Torino a Roma passando per Londra, Amsterdam, Glasgow e Oakland.

Il video realizzato da Martina Merlini riprende gli elementi ricorrenti nel suo lavoro, come i pattern geometrici e soprattutto l’uso del bianco e nero. La durata, uno dei quattro valori che riassumono il concept di Nike React, è il tema protagonista del suo breve video.

«Il lavoro è stato concepito insieme a Silvio Mancini, animatore e motion designer», racconta Martina. «In fase di realizzazione il suo contribuito è stato davvero fondamentale anche per quanto riguarda tutta la parte relativa al sound design».

Il tema del running si intreccia con lo stile astratto che contraddistingue le opere di Martina. «Ho pensato di utilizzare il mio tratto, che è quasi sempre curvo o rettilineo, come un vero e proprio percorso», spiega. «Partendo da questa suggestione ho creato una running track, aggiungendo degli elementi che dessero l’idea della corsa. Quindi una ritmicità che ricorda la falcata, elemento ricorrente nella corsa».

L’ispirazione arriva dal passato. Conclude Martina: «Prima di cominciare ho condotto diverse ricerche, imbattendomi in molte cose interessanti soprattutto per quel che riguarda l’animazione astratta degli anni Sessanta e Settanta. Naturalmente legata al mondo del bianco e nero».

Products
Volvo guida il futuro
Milano Design Week
Fuorisalone 2018: gli eventi da non perdere
You may also like
Think Next: la creatività che innova il futuro

Think Next: la creatività che innova il futuro

Un incontro sui trend del cooking nella Svizzera di Franke: ospiti di fama internazionale, idee e creatività per inventare il mondo del food di domani
Il nuovo store di Camper a Barcellona, firmato da Kengo Kuma

Il nuovo store di Camper a Barcellona, firmato da Kengo Kuma

Si trova sul Passeig de Gràcia ed è caratterizzato da un particolare sistema di nicchie composto da elementi ceramici simili alle tegole
Fruit Exhibition: a Bologna torna la fiera dell

Fruit Exhibition: a Bologna torna la fiera dell'editoria indipendente

La settima edizione della fiera internazionale dedicata all’editoria d’arte indipendente. Da venerdì 1 a domenica 3 febbraio
Pierre Charpin: "Il mio modo di lavorare parte dall’intuizione"

Pierre Charpin: "Il mio modo di lavorare parte dall’intuizione"

Designer, artista, scenografo parigino, con una versatilità creativa che si nutre del disegno e del colore. Negli anni 80 incontra il design italiano e inizia a creare oggetti, senza mai pensare alle mode e alle pubbliche relazioni. Ma soltanto alle forme funzionali
I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

I giovani talenti di Maison&Objet da tenere d’occhio

Dopo l’Italia è la volta della Cina. Ecco i nomi dei Rising Talent dell’edizione invernale della rassegna parigina
Caragh Thuring e l

Caragh Thuring e l'arte del tartan

La Thomas Dane Gallery di Napoli festeggia il suo primo anniversario con una personale dell'artista belga Caragh Thuring, che ha orchestrato una riflessione sui significati del tartan tra Napoli e la Scozia. L'abbiamo intervistata